LavoroTurismo.it

Forum di FormazioneTurismo

Club Med insieme alle donne: il valore delle carriere "in rosa"

24/06/2019

 

Sempre di più i diritti delle donne stanno attirando l’attenzione che meritano. E finalmente possiamo parlare di questo anche nel mondo del lavoro: stesse possibilità di far carriera, uguali opportunità e medesimi trattamenti salariali.
Il “gentil sesso” sta conquistando prepotentemente quello per cui ha lottato negli anni passati. Molte aziende stanno riconoscendo questa realtà solamente negli ultimi anni ma non è il caso di Club Med.
L’azienda francese ha sott’occhio da molti anni questo aspetto. Negli anni Settanta già c’erano le prime donne General Manager nei resort e dal 2012 vengono creati progetti che garantiscano l’uguaglianza sul lavoro e l’equilibrio tra professione e vita privata.

I numeri, si sa, non mentono: le donne sono il 41% dei dipendenti Club Med e la percentuale sale al 67% se parliamo esclusivamente dei ruoli in ufficio. Nel 2017 il 20% delle dipendenti hanno ottenuto una promozione, +4% rispetto al 2016.
Come è possibile tutto questo? Con l’impegno delle donne nel campo della formazione. Rispetto agli uomini sono infatti più presenti, seguendo in maggior numero i programmi di training che Club Med riserva ai propri dipendenti.

 

Dai numeri però è giusto passare ad esempi concreti. Quattro per la precisione. Quattro professioniste che hanno conquistato Club Med in maniera diversa.


Michela Novarini – F&B Manager, 42 anni

 

Da responsabile di un bar a Milano a F&B Manager di Club Med, passando per la Cina. Un insieme di sfide e tanta formazione l’hanno portata a diventare un punto di riferimento per il suo team dopo il suo ingresso in azienda. Qui ha unito la passione per i viaggi rimettendosi in gioco: si entra a far parte in una “international family” acquisendo nuove competenze e un grande bagaglio culturale.
Un consiglio personale per chi vuole seguire il suo percorso? Nessuna fretta, tanta formazione e fiducia nell’azienda e nelle proprie capacità.

 


Tania Bardelli – Sport, viaggi e recruitment, 32 anni

 

Una grande passione, per la ginnastica, l’ha portata all’interno della famiglia Club Med. Inizia come istruttrice di circo e diventa velocemente General Manager Assistant ma oggi ricopre il ruolo di Recruiter negli uffici di Milano. Tutto questo grazie alla sua versatilità che l’ha portata a gestire anche 180 persone. Si sente libera di esprimersi e di crescere, questo però è possibile solo se si è in grado di cogliere le tante opportunità che l’azienda offre.
Un consiglio? Carpe diem!

 



Giuseppina Della Pace – Chef p
âtissier, 27 anni