Lavorare come capo villaggio: ecco come fare

 

Per lavorare come capo villaggio occorre essere pazienti, professionali e disponibili. Ma non solo.

Un buon capo villaggio, infatti, deve essere in grado di coordinare e di gestire in maniera carismatica tutte le attività dello staff, collaborando a stretto contatto con la direzione della struttura.

Per diventare capo villaggio occorrono una serie di requisiti: alcuni psico attitudinali, altri professionali.

Per diventare capo villaggio non esistono scorciatoie. E’ necessario aver maturato anni di esperienza nei villaggi turistici, conoscere le lingue, e, meglio, aver conseguito brevetti sportivi e corsi di formazione specifici nel settore.

Sono numerose le possibilità di impiego per chi intende percorrere questa strada nei  villaggi turistici. Solo con la giusta formazione, l’esperienza e la determinazione è possibile raggiungere livelli sempre più alti.

 

E tu, vorresti lavorare come capo animatore?

Hai la formazione per intraprendere questo lavoro?

Se ne parla nel Forum. Partecipa a questa discussione.


LavoroTurismo 1 anno fa