Tecnico Audio e Luci in Club Med

Il Tecnico Suono e Luci è spesso indicato con l’acronimo TSL.

Nel settore turistico troviamo unificato una serie di specializzazioni che in altri settori (ad esempio cinematografico) sono svolte da profili professionali diversi.

Il Tecnico Suono e Luci è colui che si occupa della gestione di tutto ciò che riguarda audio e luci all'interno del Villaggio.

Il lavoro di tecnico suono e luci per villaggi turistici è strategico durante la realizzazione degli spettacoli, dei musical, dell’animazione e di tutti i momenti di intrattenimento in generale.

Il tecnico suono e luci ha il compito di creare l’atmosfera giusta in ogni momento. Deve, quindi, saper progettare il giusto piano di illuminazione, saper utilizzare lampade, proiettori e motorizzati per avere il miglior light-design, gestire microfoni e amplificatori e, non ultimo, fare il check di tutta l’attrezzatura di sua competenza.

Gestisce il punto musica durante la diurna, la cabina regia durante gli spettacoli serali ed è anche, spesso, il DJ della festa!

Si diletta in taglio e montaggio audio/video attraverso l'utilizzo di software, sa cablare un impianto in un teatro.

Il tecnico audio deve garantire la qualità dell’onda sonora prodotta in fase di esecuzione. Assicura la gestione del suono in tutti i suoi aspetti tecnici e artistici. Le attività che fanno capo a questa figura possono essere svolte da professionisti differenti: il fonico di presa diretta (chiamato anche tecnico del suono o mixerista) che solitamente svolge il lavoro al registratore e al mixer, il microfonista che lavora sul campo (set, palco, etc..) e si occupa dei radiomicrofoni, dell’asta (boom) e l’assistente microfonista (chiamato anche cableman) che si occupa in prevalenza dei cavi e aiuta il microfonista nella gestione dei radiomicrofoni. In fase di post-produzione intervengono il fonico di studio per il montaggio audio e il missaggio, il rumorista che gestisce/costruisce le biblioteche del suono e il compositore che crea la colonna sonora.


 

Il tecnico luci è il responsabile della sequenza delle luci durante l'esecuzione di uno spettacolo teatrale, cinematografico o televisivo. Questa figura professionale nasce storicamente in ambito teatrale. In particolare, nell'ambito del teatro, si possono distinguere due differenti profili, che rappresentano anche le due fasi evolutive della carriera: l'Elettricista teatrale ed il Light designer. L'Elettricista teatrale è colui che monta gli impianti e segue in consolle l'intero spettacolo. Il Light designer è invece il creatore della sequenza delle luci, e collabora con il Regista, lo Scenografo e il Coreografo.
In ambito cinematografico e televisivo, il tecnico responsabile della realizzazione del piano luci è il Capo Elettricista che segue le direttive del Direttore della fotografia ed ha sotto di sé l’equipe degli elettricisti.
Oltre che nel settore turistico, il tecnico luci trova impiego in studi televisivi, case di produzione cinematografica e pubblicitaria, enti teatrali.
Al tecnico delle luci si possono presentare occasioni di lavoro anche per sfilate di moda, concerti, rassegne e festival.
Il Tecnico luci è sempre presente durante tutte le riprese del film o durante tutte le rappresentazioni teatrali di uno spettacolo, la sua attività, quindi, richiede una grande flessibilità di orari e disponibilità a lunghe trasferte.

Una scuola di formazione ha denominato il profilo di Tecnico Suono e Luci come Doctor Sound & Mister Light.



Il successo di uno spettacolo è determinato da due fattori principali: l’artista e la produzione. Quest’ultimo, ha la possibilità di esaltare oppure distruggere il risultato della performance dell’artista, sia che si svolga nell’ambito di uno studio di registrazione, che dal vivo, su un palcoscenico.

Per questo motivo figure professionali come tecnici del suono e tecnico delle luci, nelle diverse specializzazioni, sono molto ricercate da artisti, service e studi di registrazione che desiderano dare il massimo valore alle loro produzioni.

Nel tempo, la capacità di gestire hardware e software sempre più evoluti ha permesso di sviluppare dei talenti capaci di trasformare “il tecnico” in un vero e proprio artista, che può esprimersi attraverso una propria performance, sia in uno studio di registrazione che dal vivo di fronte a migliaia di persone.