LavoroTurismo.it

FIERA GOLOSITALIACast AlimentiItalia a Tavola

Come si cerca lavoro

Questo è il luogo giusto per le persone che vogliono lavorare in hotel, ristoranti, villaggi turistici, agenzie viaggi, tour operator, pubblici esercizi e in ogni tipo di impresa turistica. Il nostro sito offre numerosi strumenti; vi invitiamo a prestare 10 minuti di attenzione per conoscere tutte le opzioni disponibili.

  1. Come si ottengono le offerte di lavoro
  2. Le opzioni delle aziende sulla selezione
  3. Le opzioni sulla privacy
  4. Strumenti avanzati di ricerca lavoro

1. Come si ottengono le offerte di lavoro

Per ottenere interessanti e numerose offerte di lavoro, il primo passo è inserire il proprio curriculum vitae in modo completo e analitico. La scheda che lei compila è il primo elemento di contatto con le aziende; se è compilata male le offerte sono certamente ridotte.

Chi non inserisce tutti i dati richiesti non potrà ottenere mai offerte di lavoro, in quanto la propria scheda non sarà visibile alle aziende; una scheda non completa è come se non esistesse.

Al fine di tutelare la sua privacy ed evitarle disturbi inutili, il suo curriculum ha una validità limitata a 30 giorni, che potrà rinnovare senza limiti. Alcune e-mail l’avviseranno della scadenza di validità del suo CV.

Dopo aver inserito il CV, lei ha tre possibilità per trovare lavoro:

  1. candidatura alle offerte di suo interesse;
  2. ricerca diretta da parte delle aziende;
  3. offerte da parte di Soluzione Lavoro Turismo.

1.1 Candidatura alle offerte di suo interesse

Ogni giorno vengono pubblicate nuove offerte di lavoro. Per visionarle si accede alla sezione Ricerca lavoro e si ricercano le offerte in base ai parametri desiderati. Nel sito lei può trovare tre tipi di annunci, distinti da un pallino di colore diverso, di seguito descritti.

  • Annunci anonimi: sono annunci nei quali non sono riportati i dati dell’azienda che ha pubblicato l’offerta; per proporsi agli annunci che lei ritiene interessanti, si deve autocandidare cliccando nell’apposito link riportato in fondo alla scheda dell’offerta. Autocandidandosi il suo nominativo viene automaticamente segnalato all’azienda, che selezionerà le persone che si sono proposte e contatterà i profili ritenuti idonei.
  • Annunci pubblici: il funzionamento è uguale agli annunci anonimi; differiscono dal fatto che in questo caso l’annuncio riporta il nome, due foto e il sito internet dell’azienda che ha pubblicato l’annuncio.
  • Annunci con contatto diretto: sono annunci che riportano i dati dell’azienda e hanno un funzionamento contrario ai due sopra indicati; in questo caso non è l’azienda che contatta i candidati che desidera, bensì i candidati che trovano nell’annuncio i dati per contattare l’azienda, di norma telefonicamente o via e-mail.

1.2 Ricerca diretta da parte delle aziende

Le aziende oltre a pubblicare l’offerta di lavoro possono anche attivare una ricerca diretta, in base ai dati che ogni candidato inserisce nella propria scheda. Di conseguenza, le opportunità di lavoro sono più numerose di quelle visibili.

La sua scheda potrà essere visionata dalle aziende che ricercano un profilo professionale corrispondente al suo, che potranno contattarla direttamente, tramite e-mail, telefono, oppure - seppur raro - via posta.

Per ottenere queste offerte di lavoro lei non deve fare nulla, salvo mantenere attivo il suo CV. Se il suo Cv non è attivo, la sua scheda non è visibile alle aziende, salvo il caso lei non si sia autocandidato ad alcune offerte.

1.3 Offerte da parte di Soluzione Lavoro Turismo

Dopo aver inserito il suo curriculum, lei potrà essere contattato da Soluzione Lavoro Turismo per offerte corrispondenti alle sue richieste, esigenze e capacità professionali. Soluzione Lavoro Turismo è la società che gestisce questo sito, e si occupa anche di ricerca e selezione di personale tradizionale nel settore del turismo e della ristorazione. Per ottenere le offerte di SLT non deve fare null'altro che inserire il CV. Solo un numero molto ridotto delle offerte di lavoro di SLT sono pubblicate sul sito.

2. Le opzioni delle aziende sulla selezione

È giusto sapere che le aziende hanno a disposizione due strumenti avanzati di selezione: la selezione automatica e le domande filtro. La finalità di questi due strumenti è quella di profilare al meglio le autocandidature e ridurre quelle non idonee.

Il sistema non consente selezioni automatiche su parametri come sesso, età, razza o religione.

La selezione automatica scarta in modo automatico le candidature in base a uno o più valori inseriti nel CV e selezionati a piacere dall’azienda nel momento della compilazione dell’annuncio di lavoro; questi parametri sono: livello di studi, livello di esperienze lavoro, conoscenze linguistiche, luogo di residenza. Si raccomanda quindi la massima attenzione nell’inserimento di questi dati.

Le domande filtro sono domande a risposta aperta o a risposta multipla che l’azienda pone nel momento di pubblicazione dell’offerta, alle quali il candidato interessato è obbligato a rispondere.
Nelle domande a risposta aperta lei può scrivere liberamente ciò che desidera.
Nelle domande a risposta multipla lei deve sceglie una delle risposte prevista dall’azienda; questa risposte prevedono un punteggio o l’esclusione; ciò significa che in base alla risposta che lei sceglie ottiene un punteggio più o meno alto, oppure viene escluso in automatico dalla selezione.

Quando un candidato viene escluso in automatico, nella sezione Le mie autocandidature vedrà come esito “Scartato”; il sistema non distingue lo scarto automatico da quello effettuato manualmente dall’azienda. Le autocandidature scartate (in automatico o in manuale) sono comunque sempre visibili dall’azienda, in un’apposita sezione.

È importante sapere che lo staff di LavoroTurismo non interviene in nessun modo nel processo di selezione, salvo il caso di offerte pubblicare direttamente dalla società Soluzione Lavoro Turismo.

3. Le opzioni sulla privacy

Allo scopo di fornire una maggiore riservatezza, è previsto il servizio CV nascosto, che permette al candidato di proporsi per le offerte di lavoro di suo interesse, mantenendosi però nascosto alle ricerche delle aziende.

Con l’attivazione del servizio CV nascosto, lei rende visibile i suoi dati solo per le offerte alle quali lei si autocandida.

È importante essere consapevoli che questa procedura tutela la riservatezza dei dati, però comporta minori opportunità di lavoro, perché perde i contatti derivanti dalla ricerca diretta delle aziende.

Anche se questo servizio è accessibile a chiunque, è consigliato solo alle persone che necessitano di un elevato livello di riservatezza, di norma profili di alto livello professionale. Negli altri casi comporta inutili perdite di opportunità di lavoro.

Si ricorda che comunque, per tutti è previsto che il candidato sia visibile alle aziende solo nei 30 giorni nei quali il proprio CV risulta attivo. Scaduto tale termine il CV rimane inserito nel database, ma non è mai visibile alle aziende, salvo che non si proroghi la propria disponibilità. Il proprio CV può anche essere disattivato in anticipo, senza attendere la naturale scadenza dei 30 giorni.

4. Strumenti avanzati di ricerca lavoro

Per la ricerca del lavoro, lei dispone di due utili strumenti collegati tra loro: My Job e Job Alert.

Il My Job è un sistema incrocia i dati da lei inseriti nella sezione Lavoro desiderato con quelli riportati nell’annuncio, ed mostra in questa pagina le offerte di lavoro adatte al suo profilo. La pagina è sempre attiva.

Il Job Alert è un sistema di segnalazione: quando viene pubblicata un’offerta di lavoro che corrisponde alle sue richieste, viene inviata una mail di avviso che la invita a visionare le offerte, elencate nella pagina My Job. Viene inviata non più di una e-mail al giorno. Grazie al Job Alert lei non ha più bisogno di consultare ogni giorno le offerte di lavoro; il sito le segnalerà quelle giuste alle sue esigenze e desideri. Per attivare questo servizio deve visitare l’apposita sezione.

Pagine per la ricerca di lavoro