LavoroTurismo.it

Master Turismo TQMRepresent Italy: work with PatinaMaster Cucina Italiana Edizione 2018

Come si cerca personale Scarica le istruzioni in PDF

Spettabile Azienda,
benvenuta nel sito di riferimento in Italia per la ricerca di personale per hotel, per ristoranti e per il turismo.

Centinaia di professionisti si rivolgono ogni giorno al nostro sito cercare un lavoro.

Noi le offriamo un servizio a pagamento qualificato e professionale che:

  1. riduce al minimo il tempo necessario per la ricerca del personale;
  2. evita telefonate indesiderate o caselle di posta invase di inutili e-mail;
  3. offre un costante supporto.

Una raccomandazione

Per imparare tutte le funzionalità del nostro servizio è necessaria un po' di pazienza, per le numerose opzioni disponibili. Se ha dubbi o desidera un consiglio, non esiti a contattarci, via e-mail o telefonicamente. Saremo lieti di aiutarla. Grazie!

  1. Funzionamento in breve
  2. Pubblicare un annuncio di lavoro
  3. Selezionare i candidati
  4. Eseguire una ricerca diretta
  5. Contatto immediato
  6. Disponibilità e livelli di privacy dei candidati
  7. Altri servizi per la ricerca di personale

1. Funzionamento in breve

Il sito prevede 3 modi per eseguire la ricerca di personale: standard, contatto diretto e ricerca attiva; ogni azienda può scegliere liberamente la modalità preferita.

1.1 Standard

Questo è quello che il nostro sito prevede come funzionamento normale, e prevede i seguenti passaggi:

  1. si pubblica l’offerta di lavoro;
  2. si attende che i candidati vedano l’offerta e quelli interessati si propongano (candidatura);
  3. si visionano e si selezionano i CV;
  4. 4. si contattano (via telefono o e-mail) i candidati ritenuti adatti.

1.2 Contatto diretto

Questa modalità è pensata per chi preferisce essere contattato dai candidati piuttosto che contattate lui, oppure non ha tempo per collegarsi al sito e selezionare i candidati. La procedura prevede:

  1. si pubblica un’offerta di lavoro a Contatto diretto;
  2. si attende che i candidati ci contattino, nelle modalità indicate nell’annuncio; le possibilità sono: via e-mail, telefono (sconsigliato), link verso altro sito, via posta (sconsigliato).

Questo sistema è rapido e comodo nella gestione dell’offerta, però non si effettua la selezione preliminare prevista nella modalità standard e si rischia di perdere molto tempo nel vaglio delle candidature che perverranno.

1.3 Ricerca attiva

È possibile fare una ricerca diretta nel grande elenco di candidati disponibili, in base a vari parametri di ricerca. È un sistema in generale non consigliato ma molto utile quando le candidature all’offerta sono risultate insoddisfacente, oppure si vuole verificare se ci sono altri candidati interessanti per la propria azienda.

Per le situazioni di emergenza esiste anche il servizio Contatto immediato, che permette di trovare una persona in 5 minuti!

Schema riassuntivo della ricerca di personale

2. Pubblicare un’offerta di lavoro

Ogni offerta di lavoro dura 30 giorni. In ogni momento si può sospendere la pubblicazione dell'offerta o cancellarla in modo definitivo (sconsigliato). Le offerte scadute o sospese prima della scadenza, possono essere riattivate in ogni momento con 1 o 2 click in pochi secondi (non devono essere riscritte).

La pubblicazione dell’offerta di lavoro prevede 3 passaggi in 3 pagine diverse:

1/3 Tipo di annuncio e strumenti pubblicitari
2/3 Profilo, condizioni e requisiti
3/3 Controllo annuncio e domande filtro

1/3 Tipo di annuncio e strumenti pubblicitari

Andando in Pubblicazione offerta, la prima pagina propone la scelta di tipo di annuncio e di seguito l’eventuale selezione di strumenti pubblicitari. Il sito mette a disposizione le tipologie di annunci indicate di seguito.

  1. Anonimo: non prevede il nome dell'azienda e nessun riferimento diretto. La pubblicazione costa 20 crediti. L’apertura dei CV dei candidati che si propongono all’offerta di lavoro non comporta nessun altro costo.
  2. Pubblico: funziona come un annuncio anonimo, ma include nome, sito internet e immagini dell'azienda; non sono riportati contatti diretti come telefono o mail. Costa 20 crediti.
  3. Contatto diretto: Con questo annuncio, i candidati non si possono candidare, bensì devono contattare direttamente l'azienda, nelle modalità indicate dalla stessa: e-mail, fax, telefono o posta (questi ultimi sconsigliati). Questa tipologia di annuncio è dedicata alle aziende che preferiscono ricevere contattati dai candidati o non hanno tempo per consultare le candidature. Costa 30 crediti.

Scelto il tipo di annuncio è possibile, per chi desidera, attivare strumenti pubblicitari utili ad aumentare la visibilità della sua offerta di lavoro:

  • Home page: con questa opzione, l’offerta appare - a rotazione - in home page per 7 giorni. Costo 4 crediti.
  • Rilievo: rende più visibile l’offerta di lavoro mettendola per 7 giorni in prima posizione e in risalto nelle ricerche attinenti l’offerta. Costo 4 crediti.
  • Urgente: per comunicare ai candidati l'urgenza nel ricoprire il ruolo mancante, evidenziando l’annuncio con un punto esclamativo (!). Durata 15 giorni, costo 2 crediti.
  • Logo: inserisce per 15 giorni il suo logo nella sezione Ricerca offerte lavoro, a rotazione e in tutte le richieste di ricerca. Questa sezione è la più visitata del sito, quindi permette una grande visibilità. Costo 4 crediti.

2/3 Profilo, condizioni e requisiti

Confermato tipo di annuncio e strumenti pubblicitari, la seconda pagina prevede l’inserimento dell’annuncio vero e proprio. È importante scrivere l'annuncio indicando in modo dettagliato il profilo cercato, le conoscenze e le competenze che deve possedere ecc...

Il sito mette a disposizione un’importante strumento, la selezione automatica, che permettono di ridurre le perdite di tempo dovute a persone che si propongono senza che abbiano i requisiti necessari. Vicino a vari campi (conoscenze linguistiche, livello di esperienze di lavoro e di studi, luogo di residenza ecc.), sono previste le opzioni per attivare la selezione automatica per i CV che non corrispondono al profilo richiesto, che scarta in automatico le candidature delle persone che risultano non idonee all'offerta. Il confronto avviene tra i dati inseriti nei CV e quelli inseriti nell'offerta di lavoro. Se si impostano più parametri, se un candidato non corrisponde anche a uno dei valori impostati come obbligatori, egli verrà automaticamente scartato. I CV dei candidati scartati in modo automatico, sono comunque visibili nella sezione Offerte e candidature, nella cartella "Scartati in automatico".

3/3 Controllo annuncio e domande filtro

Dopo aver inserito l'annuncio di lavoro, si ha la possibilità di inserire le domande filtro; non sono obbligatorie, ma sono vivamente consigliate, per migliorare la selezione e renderla molto più rapida.

Mentre la selezione automatica agisce sui dati inseriti nei CV, le domande filtro permettono di porre delle domande ai quali i candidati sono obbligati a rispondere, per selezionarli in base a conoscenze teoriche, competenze pratiche, esigenze e necessità di ogni singolo candidato. Le risposte sono riportate nella scheda del candidato.

Sono presenti due tipologie di domande:

  • domanda aperta: il candidato potrà scrivere liberamente ciò che vorrà;
  • domanda a risposta multipla: la risposta è già scritta da lei, e il candidato deve scegliere una di quelle previste.

Prima di contattare i candidati, lei può così ottenere informazioni utili per valutare se il candidato potrà essere idoneo o no alla proposta di lavoro.

Le domande a risposta multipla consentono di assegnare a ogni risposta un punteggio oppure di escludere il candidato. Assegnando un punteggio, i candidati più idonei avranno un valore più alto. Selezionando Escludi, se un candidato sceglierà quella risposta, sarà scartato dalle candidature. Come per la selezione automatica, i CV scartati sono visibili nella cartella "Scartati in automatico".

Schema riassuntivo della pubblicazione di un’offerta

3. Selezionare i candidati

I candidati che trovano l'offerta di loro interesse, si candidano per segnalare il proprio CV all’azienda. L'elenco dei candidati interessati è visibile nella sezione Offerte e candidature. La corretta procedura di selezione dei candidati prevede le fasi sotto indicate.

  1. Si accede alla sezione Offerte e candidature.
  2. Si clicca alla voce “Vedi” relativa all’annuncio. Si accederà alle schede presenti nella cartella “Da valutare”.
  3. Si clicca nel numero/cognome e nome del candidato e si accede al CV inserito.
  4. Si consulta la scheda del candidato e si valuta in (la trova in basso):
    • Idoneo: se ritiene il candidato adatto per essere contattato per una proposta di lavoro
    • Rivedibile: se ritiene il candidato non perfettamente idoneo; è una valutazione sospensiva
    • Contattato: se ha già contattato il candidato
    • Scartato: se ritiene il candidato non idoneo
  5. Si va alla cartella Idonei e si contattano le persone per eventuali proposte di assunzione.
  6. I candidati con i quali si è preso contatto vengono inseriti nella sezione Contattati.

All’interno delle schede dei candidati, in alto è inserito un box “Suoi commenti su questo candidato”, nel quale si possono inserire appunti e commenti, visibili solo alla sua azienda. Se inseriti, in futuro ritroverà ciò che verrà scritto, anche a distanza di mesi o anni. Oltre al box per i commenti, è previsto anche un rapido giudizio di Suo interesse sul candidato: non interessante, poco interessante, interessante.

Nel caso in cui una persona si sia candidata e in seguito non abbia rinnovato la disponibilità (che scade ogni 30 giorni), l’azienda può visualizzare comunque il CV; questa situazione è segnalata da un apposito simbolo: S

4. Eseguire una ricerca diretta

Il nostro sito permette la ricerca diretta dei candidati che hanno inserito il proprio CV nel sito. La ricerca non avviene su tutti i candidati, ma solo tra coloro che hanno dichiarato la propria disponibilità a valutare offerte di lavoro da non oltre 30 giorni, quindi da poco tempo.

In generale noi sconsigliamo l'utilizzo di questa modalità di ricerca, perché:

  • non si sfruttano gli strumenti di selezione messi a disposizione dal nostro sito;
  • i candidati non hanno visto e valutato l'offerta, di conseguenza la percentuale dei contatti che non va a buon fine è in genere alta, con conseguenti perdite di tempo e denaro.

Questo servizio è più utile quando si ha urgenza di inserire rapidamente un collaboratore nella propria azienda, oppure se le candidature all’offerta pubblicata sono risultate insoddisfacenti.

Come funziona

  1. Si va alla sezione ricerca diretta e si selezionano i candidati in base ai vari parametri.
  2. Si visualizzano l’elenco e le pre-schede anonime dei candidati.
  3. Si aprono le schede complete dei candidati ritenuti adatti (per ogni scheda si paga 1 credito).
  4. Si contattano (via telefono o e-mail) i candidati ritenuti adatti.

Se lei ha ricerche attive, nella pagina sono presenti due funzioni di aiuto: la ricerca diretta con My Staff e la ricerca diretta Con requisiti.

La ricerca diretta Con requisiti seleziona i candidati in base ai parametri riportati nell’offerta.

La ricerca diretta My Staff seleziona i candidati in base ai parametri inseriti nell’offerta, incrociandoli con le preferenze dei candidati. È una ricerca molto mirata, che può risultare anche restrittiva.

5. Contatto immediato

È un servizio innovativo destinato principalmente alle ricerche di personale urgenti, anche se può essere validamente attivata anche da coloro che hanno poco tempo da dedicare alla ricerca.

Il sistema prevede un contatto immediato dei candidati, tramite invio contemporaneo di SMS + e-mail.

Grazie a questa procedura, si è in grado di trovare personale in pochissimi minuti.

Se le capiterà di dover sostituire con urgenza un dipendente, apprezzerà questo servizio.

6. Disponibilità e livelli di privacy dei candidati

Il nostro sito prevede che le aziende possano valutare i candidati solo se essi hanno dato una disponibilità da non più di 30 giorni. Ciò significa che lei visualizza solo schede di persone che di recente hanno espresso interesse a valutare proposte di lavoro.

Se una persona si è candidata e in seguito non ha rinnovato la disponibilità (che scade ogni 30 giorni), l’azienda visualizza comunque il CV; questa situazione è segnalata da un apposito simbolo: S

Per ciò che concerne la riservatezza dei candidati, il nostro sito mette loro a disposizione 3 livelli di privacy, che condizionano il modo con il quale le aziende possono entrare in contatto con essi: CV Pubblico, Confidenziale e Nascosto. Di seguito è descritto il funzionamento del servizio nei vari casi.

CV Pubblico

È il funzionamento standard, quello da noi consigliamo in assenza di particolari esigenze di riservatezza.

L’azienda visualizza subito tutti i dati delle persone.

CV Confidenziale

Nella Ricerca diretta l’azienda può visualizzare subito solo alcuni dati; può visualizzarli tutti solo dopo che il candidato ha dato il consenso, previa comunicazione dei dati aziendali. La procedura operativa è semplice, perché è sufficiente un click, che invia automaticamente una mail al candidato con i dati dell’azienda e la richiesta di autorizzazione; una seconda e-mail informa su accettazione o diniego alla visualizzazione dei dati. Sono comunicati solo dati pubblici - ragione sociale e dati aziendali -, no dati di contatto come nomi, e-mail e telefoni.

Nelle candidature la procedura di riservatezza è attiva solo per le offerte anonime, in quanto le altre tipologie di offerte (pubbliche e a contatto diretto) riportano già i dati aziendali.

Simbolo di un CV Confidenziale: C

CV Nascosto

In questo caso nella Ricerca diretta il CV non è visibile, mentre quando la persona si candida ad offerte di lavoro l’azienda può aprire subito il CV con i dati completi.

7. Altri servizi per la ricerca di personale

LavoroTurismo.it mette a disposizione delle aziende altri due importanti strumenti complementari:

Si rimanda alle specifiche sezioni la spiegazione di questi servizi.